Mostra Canto Polifonico

Mostra Canto Polifonico

...Dal passato fino ai giorni nostri ed in special modo durante I periodi di festa e delle celebrazioni, gli abitanti si riunivano per divertirsi con delle bande musicali. Perciò si è sviluppato, specie nella regione di Pogdoriani, un numero importante di musicisti che, nel corso del tempo, sono divenuti gli strumentisti più importanti della regione intera tra Pogoni e Zagori. La maggior parte di questi strumentisti proveniva da famiglie di zingari che si stabilirono nell'intera regione, provenienti da altri villaggi tra gli anni 1915-1925; gli strumentisti divennero gradualmente dei professionisti nell'ambito della musica, facendo emergere in particolare Parakalamos nella più ampia zona d'Epiro, come fonte di popolari strumentisti. Inoltre i contadini della pianura, nel momento giusto, si mettevano a cantare quando raccoglievano il mais, quando lavoravano ai telai ecc. In tal modo sono riusciti a conservare quelle canzoni particolari della regione fino ad oggi. Il modo in cui cantavano era una forma di canto polifonico che era diverso da quello delle regioni circostanti e si distingueva a causa della predominanza e del ruolo sovrano del “partis”,cioè del protagonista, di colui che iniziava il canto. Il ruolo del resto del complesso vocale si concentrava sull'azione di rafforzamento del cantante principale cantando i versi della canzone. Il “Mpasimo” (l'ingresso) del resto del complesso vocale avveniva, il più delle volte, dopo le prime tre-quattro sillabe iniziali di ogni verso.

Logo Polysong 1

sitemap polysong

        

NOTA! Questo sito utilizza i cookie e tecnologie simili.

Se non si modificano le impostazioni del browser, l'utente accetta. Per saperne di piu'

Approvo